resistenza delle ooak dopo la cottura

Andare in basso

resistenza delle ooak dopo la cottura Empty resistenza delle ooak dopo la cottura

Messaggio Da danart83 il Sab Giu 30, 2012 7:10 am

Una volta cotte e finite, le fate devono risultare dure e infrangibili come il fimo, oppure è normale che, se cadendo o prendendo colpi, si rompono (non mi è ancora capitato, ma lo chiedo per farmi un'idea se il tempo di cottura è giusto o no)?
danart83
danart83

Messaggi : 102
Data d'iscrizione : 29.06.12
Età : 36
Località : Lodi

Torna in alto Andare in basso

resistenza delle ooak dopo la cottura Empty Re: resistenza delle ooak dopo la cottura

Messaggio Da bilancia84 il Gio Lug 05, 2012 1:58 pm

Dall'alto della mia scarsissima esperienza Very Happy direi che il prosculpt è meno resistente del fimo... è più facile che prendendo un colpo si rompa qualcosa.
Però vediamo se risponde qualcuno che ne sa più di me, che è meglio!
bilancia84
bilancia84
Moderatrice
Moderatrice

Messaggi : 3147
Data d'iscrizione : 09.04.10
Età : 35
Località : Prato

http://labottega-dellefate.blogspot.com/

Torna in alto Andare in basso

resistenza delle ooak dopo la cottura Empty Re: resistenza delle ooak dopo la cottura

Messaggio Da Ilovedesserts il Sab Set 29, 2012 2:51 pm

anch'io ho letto di ooak che dopo la cottura, con qualche urto hanno perso "pezzi"... perciò direi che è tipo una ceramica, non plastico come il fimo... ma parlo per sentito dire... ancora non ho avuto la fortuna di avere esperienze con questo materiale...!!!
Ilovedesserts
Ilovedesserts
ArtigianaMente
ArtigianaMente

Messaggi : 1363
Data d'iscrizione : 01.03.12
Età : 35
Località : Gerace RC

http://dolciedesserts.blogspot.com

Torna in alto Andare in basso

resistenza delle ooak dopo la cottura Empty Re: resistenza delle ooak dopo la cottura

Messaggio Da Peverina il Sab Set 29, 2012 8:51 pm

Sì, decisamente molto meno resistente del fimo e del cernit. Il prosculpt una volta cotto tende ad essere abbastanza fragile, secondo la mia esperienza... e sono sicura di cuocerle a puntino perchè faccio più cotture abbastanza lunghe.
Peverina
Peverina

Messaggi : 326
Data d'iscrizione : 26.09.11
Località : Trydentum

http://bambolinedibosco.blogspot.com

Torna in alto Andare in basso

resistenza delle ooak dopo la cottura Empty Re: resistenza delle ooak dopo la cottura

Messaggio Da Valy il Dom Set 30, 2012 2:10 pm

In realtà non è molto più fragile...secondo me il fatto è che generalmente col fimo si creano oggetti più compatti con poche parti sporgenti e sottili,mentre le fatine tra mani orecchie e braccine hanno più punti deboli!a me sono precipitate per terra più di una volta,alcune sono illese altre hanno riportato danni minimi!esistono tecniche di indurimento tipo lo sbalzo termico che prevede di mettere la fatina ancora calda in freezer o se non ricordo male Mark Dennis le sottopone ,per le parti più fragili a surriscaldamento con heat gun!spero di aver chiarito qualche dubbietto e di essere stata d'aiuto! :bye:
Valy
Valy
ArtigianaMente
ArtigianaMente

Messaggi : 734
Data d'iscrizione : 13.03.12
Età : 36
Località : Roma

http://valyooakcreation?blogspot.com

Torna in alto Andare in basso

resistenza delle ooak dopo la cottura Empty Re: resistenza delle ooak dopo la cottura

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum