moonies- come aggirare il problema

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Andare in basso

moonies- come aggirare il problema Empty moonies- come aggirare il problema

Messaggio Da drielsil il Dom Ott 10, 2010 10:35 am

Apro questo topic per scambiarci pareri e consigli a come rimediare e/o prevenire il problema delle moonies.Credo che sia capitato a tutti che la bellissima creaturina che abbiamo infornato si ripresenti con lunette orripilanti diffuse in ordine sparso sul corpo.
A me ultimamente è capitato sulle ultime due creature. Una da buttare...ne era talmente piena che non ho potuto rimediare.
Ho scoperto una cosa che secondo me potrebbe essere la causa maggiore della comparsa delle moonies.
Ovvero la pasta che ho usato (prosculpt puro nel primo caso)era dura dura e si sbriciolava...dunque era vecchia! Notare che l'ho già comprata così dal negoziante...non era stata aperta e dimenticata, ma già vecchia all'arrivo. Risultato: dopo averla manipolata molto e finito la mia ooak, nella cottura definitiva si è RIEMPITA di moonies, ovunque. Ho dovuto buttarla.
La seconda è stata fatta con lo stesso prosculpt mischiato con del fimo, e il risultato è stato migliore del precedente.
Ovvero c'erano diverse moonies, ma recuperabili.
Dunque ho scavato in profondità per rimuovere la bolla d'aria che aveva causato il danno, spennelato leggermente con olio e rimodellato il tutto. Il problema è che sparita la moonies mi è rimasto l'alone più chiaro della riparazione. L'ho "ritinto" con i genesis di tonalità più scura, ma nonostante ciò si intravvede comunque il danno.
Traggo queste conclusioni.
Per prevenire moonies bisogna usare sempre pasta nuova e morbida, oppure mischiarla ad altra e manipolarla con olio Johnson.
Il mio metodo per farle sparire non mi convince più di tanto, ne conoscete altri?
Avete altre idee o conclusioni da trarre che ci possano aiutare a risolvere una volta per tutte questo problema?
drielsil
drielsil
ArtigianaMente
ArtigianaMente

Messaggi : 222
Data d'iscrizione : 19.04.10

Torna in alto Andare in basso

moonies- come aggirare il problema Empty Re: moonies- come aggirare il problema

Messaggio Da Alessandra il Dom Ott 10, 2010 2:27 pm

Driesil hai visto questo tutorial postato da Bilancia? http://artigianalmente.forumattivi.com/link-tutorial-ooak-f127/riparazioni-t3774.htm

Mi sembrava di aver letto da qualche parte che se metti in forno la fata unta di olio è molto facile che ti escano queste moonies, vi risulta? o è frutto della mia immaginazione?
Alessandra
Alessandra
ArtigianaMente
ArtigianaMente

Messaggi : 3941
Data d'iscrizione : 09.04.10
Età : 43
Località : Sovizzo (Vicenza)

http://alessandranicolin.blogspot.com

Torna in alto Andare in basso

moonies- come aggirare il problema Empty Re: moonies- come aggirare il problema

Messaggio Da LunaMay il Dom Ott 10, 2010 3:39 pm

No Alessandra a me non risulta. Rolling Eyes Personalmente ungo sempre le mie creature e non ci sono moonies. Almeno dalla mia esperienza non credo proprio sia questa la causa.

Sono più per l'ipotesi di Driesil anche se con riserva. Io non ho mai avuto moonies nelle mie creazioni fino...attenzione....fino all'uso del prosculpt però non tutto il prosculpt ma solo per l'ultimo che ho acquistato, tra l'altro ho sbagliato perchè volevo comprare il caucasian ma mi son confusa ed ho preso invece il flash quello che tutti dicono sia ottimo per le fatine.
Non so come mai, ma con quest'ultimo ho trovato alcuni (non molti a dire il vero) moonies, la pasta però non è vecchia. Non so se qualcun altro abbia potuto avere la stessa esperienza o abbia notato le stesse differenze tra una pasta e l'altra della stessa marca.

Ecco la riserva di cui parlavo. Alla luce di questo infatti avrei un'ipotesi a riguardo.
Trovo difficile che una pasta per modellare invecchi, nel senso che essendo una fornitura a lungo termine, credo sia tutelata in quel senso, dovrebbe quindi durare parecchio, proprio perchè non è un elemento di consumo primario. Come trovo invece che la conservazione della stessa sia molto importante e forse è proprio quella che se è sbagliata può provocare danni seri alla composizione chimica della pasta. Come la troppa esposizione a fonti di calore, al freddo, all'umidità ed a sbalzi considerevoli di temperatura.

Oltre a questi logici fattori, sono dell'idea che possa trattarsi anche di un fattore di composizione chimica non perfettamente riuscita. Ovvero che (credo possa succedere) alcuni ingredienti, magari perchè non mescolati correttamente dalle macchine o perchè le quantità degli ingredienti non siano esattamente le stesse sempre, perchè magari la macchina fa cadere più di un ingrediente o più dell'altro, fa sì che questi non interagiscano perfettamente e soprattutto correttamente tra loro, con gli altri o con la manipolazione e gli agenti esterni; disgregando così la componente che garantisce una determinata reazione (qualitativamente parlando) alla funzione richiesta in caso delle polimerichè è il calore del forno, in caso di altre paste...dell'aria e così via.
Per fare un esempio più chiaro, immaginiamo che la pasta abbia un suo DNA, visualizziamolo, quando c'è un'anomalia o un agente esterno nel DNA tutta la catena di cui è composto ne subisce gli effetti... basta un errore ed essa si disgrega, perdendo l'unione tra le sue componenti; questa unione è fondamentale poichè permette la perfetta funzionalità dell'organismo del soggetto.

Il fatto appunto che la mia pasta e non solo da quel che ho letto in giro, seppure non vecchia e normalmente lavorabile, abbia in qualche modo la stessa reazione o simile a quella di Driesil che...all'estremo si sgretolava addirittura (a me succede con il cernit ad esempio) può essere indicativo. Certo la sua ha causato più danno della mia, ma entrambe hanno manifestato un difetto che non può essere causato da noi che lavoriamo la pasta in quanto, la mia lavorazione, manipolazione metodi e tempi di cottura sono sempre stati gli stessi e se prima non riscontravo moonies ed ora qualcuno c'è, significa che il problema è proprio del prodotto usato.

Quindi, può anche darsi che non sia colpa di un venditore poco attento, del fatto che abbia avuto la pasta per anni o anche per poco ma che l'abbia conservata malamente. Potrebbe invece essere che la pasta fosse già così all'origine, proprio a causa di una sorta di "errore di produzione" della pasta stessa, che ne abbia alterato le qualità. Partite andate a male o difettose, insomma, esattamente come può succedere per le confezioni di cibi.
Addirittura azzardo che anche le componenti che danno la colorazione abbiano il loro bel peso, proprio perchè come dicevo con il caucasian non mi è successo mentre con il flash si.

Rolling Eyes Questa insomma è l'idea che mi son fatta ultimamente leggendo qua e la, in passato ero propensa a credere che si trattasse del tipo di pasta (marca) ed anche dei metodi di cottura e manipolazione, ma non avendo mai avuto questo problema non riuscivo a focalizzare più di tanto, ora invece avendolo in minima parte subito e con una marca che ho già usato e non aveva creato problemi prima, la cosa mi sembra un pò più plausibile.
Fermo restando che ho notato anche che il panetto (che io chiudo sempre dopo l'utilizzo) subisce molto il contatto con l'aria, perchè all'uso successivo resta più duro ed a volte sgretoloso, non molto ma in minima parte. Inoltre mi è capitato (sempre con questo prosculpt mai prima) di lasciare una testa non cotta (coperta), perchè non avevo avuto tempo di finirla, mi capita raramente e solo per le rifiniture finali come le orecchie, perchè di solito preferisco fare e cuocere subito, però è capitato un paio di volte di lasciarla così o anche il corpo (che non riesco mai a finire in poco tempo) ed il giorno dopo o più andando a riprenderla/o, ho avuto la mala sorpresa di trovare una testa o un corpo come dire "secchi" appena tornavi a lavorarli la pasta si apriva o si sgretolava.

Sto seriamente meditando di fare uno o più contenitori in plexiglass o altro per tutelare le bambole incompiute, la plastica sicuramente crea un microcosmo che trattiene un minimo di calore ed umidità in modo equilibrato, sufficienti a non far seccare la pasta, ma non esagerati da rovinarla per altri versi.

LunaMay

Messaggi : 343
Data d'iscrizione : 15.06.10

Torna in alto Andare in basso

moonies- come aggirare il problema Empty Re: moonies- come aggirare il problema

Messaggio Da Sonia B il Ven Mar 16, 2012 5:10 pm

Io avevo sentito che nel fimo transulcido le moonies escono perchè la pasta è poco manipolata, potrebbe succedere anche per il prosculpt?

Io sto usando un panetto light che ho comprato più di un anno fa, infatti è secco e l' ho dovuto lavorare ammorbidendolo con l' un bel po' di olio, però non sono uscite fuori moonies

Anche io ho notato che la pasta all' aria tende a seccarsi, infatti la ungo prima di riprenderla.
Sonia B
Sonia B

Messaggi : 219
Data d'iscrizione : 28.01.12
Età : 35
Località : Genova

http://www.soniabartolucci.it/index.php

Torna in alto Andare in basso

moonies- come aggirare il problema Empty Re: moonies- come aggirare il problema

Messaggio Da Crazy il Ven Mar 16, 2012 6:06 pm

What a me il traslucent fa moonies... sarà la poca manipolazione boh, ma quello son sicura, il pro sculpt fino ad ora nessuna...
Crazy
Crazy
ArtigianaMente
ArtigianaMente

Messaggi : 2255
Data d'iscrizione : 09.04.10
Età : 42
Località : Provincia Padova

http://crazycreationsgallery.jimdo.com/

Torna in alto Andare in basso

moonies- come aggirare il problema Empty Re: moonies- come aggirare il problema

Messaggio Da Sonia B il Ven Mar 16, 2012 6:43 pm

a me non le fa , penso perchè lo manipolo un po'...Potrà velere anche per il Prosculpt?
Sonia B
Sonia B

Messaggi : 219
Data d'iscrizione : 28.01.12
Età : 35
Località : Genova

http://www.soniabartolucci.it/index.php

Torna in alto Andare in basso

moonies- come aggirare il problema Empty Re: moonies- come aggirare il problema

Messaggio Da Miss Pinup il Lun Apr 08, 2013 5:44 pm

io finora ho usato solo fimo puppen e mi vengono fuori tantissime moonies!non sono ancora riuscita a capire se è per la troppa o la troppo poca manipolazione,o per la temperetura di cottura...prima cuocevo a 110° per circa 25 minuti,ora a 130° sempre per 25 minuti ma le moonies ci sono sempre...però una volta ho mescolato fimo puppen con del fimo color cioccolato per ottenere un incarnato più scuro e le moonies non sono venute...sono ancora alle prime armi,ma non potrà essere dovuto ai pigmenti contenuti nelle varie paste?mi sembra di aver capito che le moonies vengono più facilmente nelle paste chiare e traslucide... :unsure:
Miss Pinup
Miss Pinup

Messaggi : 176
Data d'iscrizione : 08.04.13
Età : 37

Torna in alto Andare in basso

moonies- come aggirare il problema Empty Re: moonies- come aggirare il problema

Messaggio Da Folletto81 il Lun Apr 08, 2013 5:59 pm

quando cuoci per caso apri il forno ancora caldo? io credo dipenda dalla temperatura dato che le moonies non sono altro che micro fratture all'interno della pasta.
Folletto81
Folletto81
ArtigianaMente
ArtigianaMente

Messaggi : 862
Data d'iscrizione : 09.04.10
Età : 37

http://lalocandadelfolletto.forumcommunity.net/

Torna in alto Andare in basso

moonies- come aggirare il problema Empty Re: moonies- come aggirare il problema

Messaggio Da Miss Pinup il Lun Apr 08, 2013 6:04 pm

ho pensato anch'io che potesse essere lo shock termico...appena spengo il forno lo apro appena appena giusto per far uscire un filino di aria calda e poi dopo circa 10/15 minuti lo apro tutto e faccio freddare così...ma forse è meglio se lo lascio chiuso del tutto anche dopo spento e aspetto più tempo?
Miss Pinup
Miss Pinup

Messaggi : 176
Data d'iscrizione : 08.04.13
Età : 37

Torna in alto Andare in basso

moonies- come aggirare il problema Empty Re: moonies- come aggirare il problema

Messaggio Da Folletto81 il Lun Apr 08, 2013 6:06 pm

si, conviene sempre lasciarlo al caldo tanto aprirlo un pizzico non cambia molto le cose. meglio avere pazienza ed evitare fastidiose crepe.
Folletto81
Folletto81
ArtigianaMente
ArtigianaMente

Messaggi : 862
Data d'iscrizione : 09.04.10
Età : 37

http://lalocandadelfolletto.forumcommunity.net/

Torna in alto Andare in basso

moonies- come aggirare il problema Empty Re: moonies- come aggirare il problema

Messaggio Da Miss Pinup il Lun Apr 08, 2013 6:11 pm

proverò così,grazie!
Miss Pinup
Miss Pinup

Messaggi : 176
Data d'iscrizione : 08.04.13
Età : 37

Torna in alto Andare in basso

moonies- come aggirare il problema Empty Re: moonies- come aggirare il problema

Messaggio Da Sonia B il Mar Apr 09, 2013 1:08 pm

Miss Pinup fai due prove: una seguendo le indicazioni di Folletto 81 che mi sembrano molto valdie, una provando a manipolare molto il fimo, avevo sentito di un famoso artista delle paste sintetiche che consigliava di fare così, e vedi alla fine cos'è che ti aiuta ad eliminare le fastiose moonies, magari entrambe le cose.
Facci sapere poi, che siam curiosi!
Sonia B
Sonia B

Messaggi : 219
Data d'iscrizione : 28.01.12
Età : 35
Località : Genova

http://www.soniabartolucci.it/index.php

Torna in alto Andare in basso

moonies- come aggirare il problema Empty Re: moonies- come aggirare il problema

Messaggio Da Miss Pinup il Mar Apr 09, 2013 3:10 pm

proverò tutto!!!non le voglio più vedere quelle brutte moonies!!!
Miss Pinup
Miss Pinup

Messaggi : 176
Data d'iscrizione : 08.04.13
Età : 37

Torna in alto Andare in basso

moonies- come aggirare il problema Empty Re: moonies- come aggirare il problema

Messaggio Da Sonia B il Mar Apr 09, 2013 8:11 pm

moonies- come aggirare il problema 291712 ah ah! Abbasso le moonies!!
Sonia B
Sonia B

Messaggi : 219
Data d'iscrizione : 28.01.12
Età : 35
Località : Genova

http://www.soniabartolucci.it/index.php

Torna in alto Andare in basso

moonies- come aggirare il problema Empty Re: moonies- come aggirare il problema

Messaggio Da Miss Pinup il Mer Apr 10, 2013 12:04 pm

ragazze ho provato tutti e due i metodi...ieri ho fatto le cosce alla mia seconda fatina,ho manipolato tantissimo la pasta,ho lasciato il forno chiuso finchè non era freddo completamente...niente!le moonies ci sono sempre!!!
ora provo a fare un altro esperimento:vedo se mescolando il fimo bianco(o il cernit) con poco rosso per ottenere l'incarnato va meglio...vi farò sapere!
Miss Pinup
Miss Pinup

Messaggi : 176
Data d'iscrizione : 08.04.13
Età : 37

Torna in alto Andare in basso

moonies- come aggirare il problema Empty Re: moonies- come aggirare il problema

Messaggio Da Karpelita il Sab Feb 01, 2014 9:19 pm

Ragazze,a me è successo oggi con una ooak in Living Doll caucasian,è strapiena di moonies,che rabbia!!!Alle mie prime 3 ooak fatte con Living Doll light non mi era successa questa cosa,neanche una moonies,invece con questo panetto nuovo,più scuro si.Penso che non centra il colore o tipo di pasta ma credo che siano vecchi,non ho altra spiegazione  Crying or Very sad !Questo significa che è da buttare,no???
Karpelita
Karpelita
ArtigianaMente
ArtigianaMente

Messaggi : 1469
Data d'iscrizione : 29.01.13
Età : 46
Località : Torino

Torna in alto Andare in basso

moonies- come aggirare il problema Empty Re: moonies- come aggirare il problema

Messaggio Da fairy85 il Mar Feb 04, 2014 11:00 pm

pensa a me si rompono sempre! le bolle mai...le esco dal forno dopo 3 o 4 0re dalla cottura,non le carteggio durante la fase di precottura,le maneggio con delicatezza,le le cottura definitiva è più di 60 minuti eppure nn sò perchè le trovo sempre rotte e stò sempre a sistemarle!  Crying or Very sad
fairy85
fairy85
Apprendista
Apprendista

Messaggi : 1214
Data d'iscrizione : 28.09.12
Età : 34
Località : caserta

http://santinacorletti.blogspog.it

Torna in alto Andare in basso

moonies- come aggirare il problema Empty Re: moonies- come aggirare il problema

Messaggio Da topis il Mar Feb 04, 2014 11:31 pm

Karpelita, il prosculpt non ha scadenza, può durare, correttamente conservato, più di 15 anni (così ho letto). Per deperire bisogna sia sottoposto a temperature superiori ai 90°. Se il panetto lo hai aperto "da nuovo" non può essere scaduto! Le moonies non sono altro che bollicine d'aria che si formano perchè rimangono spazi vuoti tra armature e pasta, o che si creano addirittura nell'impasto ... bisogna fare molta attenzione nel manipolarla.

Da qualche parte ho letto che c'è chi passa le creature direttamente dal forno al freezer (non vorrei dire un'eresia ma credo si tratti di Mark Dennis)! ... ...  Shocked ... ...

Consigliano di cuocere partendo da forno freddo e addirittura tenendo temperature leggermente più basse di quelle indicate sul panetto, tenendo piuttosto di più in forno la creatura...  Rolling Eyes

Io non ho mai provato quella del "da forno a freezer" ... ma non ho mai tenuto la temperatura come da indicazioni scritte su panetto. Sempre una temperatura che va dai 110 ai 120 e magari per 5 minuti in più ... ... però non sono un'esperta e sto semplicemente imparando e sperimentando. Di moonies non me ne sono mai uscite ... ma è sicuramente stata fortuna!
topis
topis
ArtigianaMente
ArtigianaMente

Messaggi : 1619
Data d'iscrizione : 03.12.10
Età : 50
Località : Mantova

http://digilander.libero.it/topisworld/

Torna in alto Andare in basso

moonies- come aggirare il problema Empty Re: moonies- come aggirare il problema

Messaggio Da Karpelita il Mer Feb 05, 2014 5:23 pm

fairy85 ha scritto:pensa a me si rompono sempre! le bolle mai...le esco dal forno dopo 3 o 4 0re dalla cottura,non le carteggio durante la fase di precottura,le maneggio con delicatezza,le le cottura definitiva è più di 60 minuti eppure nn sò perchè le trovo sempre rotte e stò sempre a sistemarle!  Crying or Very sad
Ma anch'iol lascio freddare nel forno!Io la prima cottura di questa ooak l'ho fatta di 20 min. e pensavo fossero troppi però la testa l'ho cotta solo 10 min. e aveva pure lei una crepa quindi direi che non èper via della cottura.Ho notato che già mentre condiziono la pasta vengono bolle nel'impasto Mad !
Karpelita
Karpelita
ArtigianaMente
ArtigianaMente

Messaggi : 1469
Data d'iscrizione : 29.01.13
Età : 46
Località : Torino

Torna in alto Andare in basso

moonies- come aggirare il problema Empty Re: moonies- come aggirare il problema

Messaggio Da Karpelita il Mer Feb 05, 2014 5:33 pm

topis ha scritto:Karpelita, il prosculpt non ha scadenza, può durare, correttamente conservato, più di 15 anni (così ho letto).
Grazie topis per i tuoi consigli,io ho usato living doll puro ma penso che non sia l'unico che fa questi scherzi!Provero comunque a fare come te,cioè cuocere a temp. inferiore,io tenevo 130 gradi esatti.È vero che l'impasto faceva bolle mentre lo condizionavo e non vorrei dire bugie ma prima(con l'altro panetto) non ho notato queste bolle...boh...
Karpelita
Karpelita
ArtigianaMente
ArtigianaMente

Messaggi : 1469
Data d'iscrizione : 29.01.13
Età : 46
Località : Torino

Torna in alto Andare in basso

moonies- come aggirare il problema Empty Re: moonies- come aggirare il problema

Messaggio Da fairy85 il Gio Feb 06, 2014 11:31 am

boh non saprei...comunque tra crepe e bolle una vera noia! No
fairy85
fairy85
Apprendista
Apprendista

Messaggi : 1214
Data d'iscrizione : 28.09.12
Età : 34
Località : caserta

http://santinacorletti.blogspog.it

Torna in alto Andare in basso

moonies- come aggirare il problema Empty Re: moonies- come aggirare il problema

Messaggio Da fairy85 il Gio Feb 06, 2014 11:48 am

io le cuocio a 130 gradi esatti...le cotture parziali sono di circa 10-15 minuti! la definitiva in genere 60 minuti....le bolle uscivano inizialmente e parecchie pure  perchè le imbrattavo di olio johnson,infatti quando poi lessi che poteva essere l'olio di troppo...cominciai a metterne poco e neanche più una bolla! si creavano bolle anche per colpa del forno che essendo piccolo,la resistenza era molto vicina alla fata quando veniva cotta...ora ho cambiato forno e metto pochissimo olio e bolle non ce ne sono! capita che durante la lavorazione si creino delle piccole bollicine d'aria,fortunata se te ne accorgi subito...bisogna scoppiarle e far uscire l'aria! altro fattore può essere che la pasta non aderisca perfettamente all'armatura e creandosi bolle d'aria si possono venire a creare anche le crepe! la pasta anche se come dici te possa essere vecchia, basta mischiare circa 30 grammi di fimo mix quick e la pasta torna ad essere di nuovo morbida...
fairy85
fairy85
Apprendista
Apprendista

Messaggi : 1214
Data d'iscrizione : 28.09.12
Età : 34
Località : caserta

http://santinacorletti.blogspog.it

Torna in alto Andare in basso

moonies- come aggirare il problema Empty Re: moonies- come aggirare il problema

Messaggio Da Karpelita il Gio Feb 06, 2014 3:07 pm

fairy85 ha scritto:io le cuocio a 130 gradi esatti...le cotture parziali sono di circa 10-15 minuti! la definitiva in genere 60 minuti....le bolle uscivano inizialmente e parecchie pure  perchè le imbrattavo di olio johnson,infatti quando poi lessi che poteva essere l'olio di troppo...cominciai a metterne poco e neanche più una bolla! si creavano bolle anche per colpa del forno che essendo piccolo,la resistenza era molto vicina alla fata quando veniva cotta...ora ho cambiato forno e metto pochissimo olio e bolle non ce ne sono! capita che durante la lavorazione si creino delle piccole bollicine d'aria,fortunata se te ne accorgi subito...bisogna scoppiarle e far uscire l'aria! altro fattore può essere che la pasta non aderisca perfettamente all'armatura e creandosi bolle d'aria si possono venire a creare anche le crepe! la pasta anche se come dici te possa essere vecchia, basta mischiare circa 30 grammi di fimo mix quick e la pasta torna ad essere di nuovo morbida...
Grazie ancora Fairy!
Karpelita
Karpelita
ArtigianaMente
ArtigianaMente

Messaggi : 1469
Data d'iscrizione : 29.01.13
Età : 46
Località : Torino

Torna in alto Andare in basso

moonies- come aggirare il problema Empty Re: moonies- come aggirare il problema

Messaggio Da HiKaru il Ven Feb 07, 2014 7:03 pm

Per le monnies nel tuo caso, mi sa che si tratta delle bolle create durante il condizionamento della pasta e che restavano inglobate mentre modellavi...te lo dico perché tra tanti ragionamenti penso sia successo questo anche a me e la mia pasta non era vecchia, miscelata anche col quick mix quindi era abbastanza morbida (condizionata anche troppo). Io adesso mi accorgo di come ci siano nella mia pasta condizionata. Tanta pazienza a scavare e a riparare con pasta nuova, anche se ci sarà un po' di stacco di colore tra pasta cotta precedentemente e qui capisco perché è utile non fare pre-cotture lunghe e a basse temperature, perché lo stacco di pasta aggiunta si vede meno. Poi le moonies si creano anche per olio che entra nella pasta e crea bolle ma non penso sia il tuo caso. Tra le cose temperature alte aiutano a formare moonies.
HiKaru
HiKaru
Apprendista
Apprendista

Messaggi : 1017
Data d'iscrizione : 13.03.13
Età : 42
Località : Catania

https://www.facebook.com/LuciaBonannoCreazioni.it

Torna in alto Andare in basso

moonies- come aggirare il problema Empty Re: moonies- come aggirare il problema

Messaggio Da Karpelita il Ven Feb 07, 2014 7:59 pm

HiKaru ha scritto:Per le monnies nel tuo caso, mi sa che si tratta delle bolle create durante il condizionamento della pasta e che restavano inglobate mentre modellavi...te lo dico perché tra tanti ragionamenti penso sia successo questo anche a me e la mia pasta non era vecchia, miscelata anche col quick mix quindi era abbastanza morbida (condizionata anche troppo). Io adesso mi accorgo di come ci siano nella mia pasta condizionata. Tanta pazienza a scavare e a riparare con pasta nuova, anche se ci sarà un po' di stacco di colore tra pasta cotta precedentemente e qui capisco perché è utile non fare pre-cotture lunghe e a basse temperature, perché lo stacco di pasta aggiunta si vede meno. Poi le moonies si creano anche per olio che entra nella pasta e crea bolle ma non penso sia il tuo caso. Tra le cose temperature alte aiutano a formare moonies.
Ok,ci vuole santa pazienza e olio di gomito Laughing ,ho riparato quello che ho potuto ma lo stacco di colore è notevole tanto che non ho messo più foto(troppo brutta tutta rattoppata com'è) aspetto di fare miracoli con il colore finale(hai voglia Crying or Very sad ).
Karpelita
Karpelita
ArtigianaMente
ArtigianaMente

Messaggi : 1469
Data d'iscrizione : 29.01.13
Età : 46
Località : Torino

Torna in alto Andare in basso

moonies- come aggirare il problema Empty Re: moonies- come aggirare il problema

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum